Da Asana creATTIVA a Asana CREATIVA

Le ASANA (आसन)  sono  posizioni mantenute nella pratica YOGA,  atte ad ottenere un beneficio fisico e pricofisico.

In pricipio, nell’eseguire queste posture che a volte richiedono potenza, risulta naturale e corretto che il praticante  si focalizzi sull’aspetto tecnico dell’esecuzione  facendo molta attenzione al “come si esegue la postura”.

Questo perchè è di fondamentale importanza eseguire le ASANA in modo corretto, sapendo bene cosa si deve e soprattutto cosa non si deve fare per proteggere il nostro corpo e i  nostri organi interni.
Soprattutto all’inizio dunque, vi consiglio di iniziare a praticare Yoga con la supervisione di persone competenti in grado di guidarvi correttamente.

Una volta acquisita maggiore dimestichezza con le ASANA , si riesce a mantenere la posizione un po’ più a lungo e il passaggio successivo di ogni praticante è quello di far diventare naturale la posizione.
Questo è il momento in cui ci si sente a proprio agio nella postura mantenuta, anche se richiede potenza e controllo, perchè si riesce a non coinvolgere quei muscoli che non servono alla postura, ad usare quelli che servono e a controllare in modo consapevole il proprio corpo e il proprio respiro.
In questa fase, il passare da una ASANA ad un’altra, diventa fluido e si assapora la morbidezza e la bellezza del proprio corpo nella forza:  YOGACHEDANZA!

E’ un processo inevitabile a cui si arriva con la costanza, ma ognuno di noi ha un proprio tempo, un proprio percorso, una propria meravigliosa crescita.

ASANA creativa

Quando accade, quando accadrà, allora potrai sperimentare in modo naturale la trasformazione: l’unione tra il tuo Corpo, la tua Mente, il tuo Respiro.

Allora, l’ASANA da creATTIVA, diventerà una Asana Creativa.

Related posts:

One thought on “Da Asana creATTIVA a Asana CREATIVA

  1. Pingback: Da Asana CreATTIVA a Asana Creativa | #communic...

Leave a Reply