Qual è l’età limite per fare Yoga?

Mi viene spesso posta una domanda: “Ho XX anni, non ho mai fatto sport, posso fare Yoga?”

Qual è l’età limite per fare Yoga?

yoga per sempre giovani

Per sempre giovani con lo Yoga

Non esiste un limite d’età per fare Yoga, questa è la verità.

Tutto è in costante evoluzione ed anche noi lo siamo che lo vogliamo o no.
Il nostro corpo è  in costante evoluzione sin da quando nasciamo e con il passare del tempo ci irrigidiamo, siamo.meno sciolti, facciamo più fatica a fare tutto e ci convinciamo di non poter fare attività fisica o Yoga proprio perchè siamo rigidi.

Lo Yoga a Montorso non è una pratica adatta solo a chi sa eseguire le posture in modo perfetto. Non pratichiamo un tipo di Yoga che esige la perfezione in posture che richiedono capacità articolari e motorie avanzate, ma ci focalizziamo sul miglioramento della postura individuale e la scioltezza delle proprie rigidità in un’ottica di “superamento dei propri limiti” sia fisici che mentali.

Non è il praticante che si deve adattare alla disciplina dello Yoga, ma la disciplina dello Yoga che si adatta al praticante, affinché possa trarne beneficio!

Lo Yoga è adatto a tutti ed è un percorso individuale. Il tuo corpo sarà il tuo vero Maestro, tu sarai Maestro di te stesso e lo scoprirai quando sarai pronto.
Ne abbiamo parlato, qualche tempo fa a questo LINK.

Nelle posizioni Yogiche,  arriverai al tuo limite, lo solleciterai, e poi tornerai indietro. Non dovrai mai superare la soglia del dolore che diventerà un “altro” tuo Maestro.

Non dovrà mai esserci violenza nell’eseguire le Asana e solo così potrai arrivare all’esecuzione in assenza di sforzo come dovrebbe essere una vera Asana.

QUEL DOLORE TI INSEGNERÀ AD AVERE UN APPROCCIO PIÙ MORBIDO, ti porterà a sperimentare lo Yoga Che Danza dove i movimenti sono più gentili e fluidi.

Se preserai attenzione ai segnali di rigidità  del tuo corpo e userai il respiro, imparerai la morbidezza e andrai oltre, ritrovando un’elasticità che pensavi.di avere perduto.per sempre.

Scioltezza del corpo equivale  a scioltezza della mente e leggerezza del cuore.

Quindi “il tuo Maestro” sarà il tuo corpo, la comprensione della soglia del dolore e te stesso nella tua completezza di mente-corpo-spirito.

Affrontare il cambiamento del nostro corpo è  qualcosa di difficile da accettare, ma nel momento in cui si smette di combattere e ci si ascolta, si diventa più fluidi e capaci di grandi miglioramenti.

Ciò che rimane immutabile è destinato a morire

Diventa nostro socio! Potrai partecipare ai nostri corsi di Yoga a Montorso!

I CORSI SONO INDIRIZZATI AI SOCI
Per la partecipazione ai corsi, è richiesta iscrizione tessera associativa all’ Associazione Sportiva Dilettantistica YOGA CHE DANZA MONTORSO

Related posts:

Leave a Reply