Lo Yoga è un percorso non una destinazione

Se davvero lo Yoga è un percorso e non una destinazione, allora realmente passo dopo passo si acquisisce una serenità che cambia la vita e la trasforma.

Passo dopo passo si raggiungono tappe intermedie verso un traguardo che è la vita stessa e il nostro vivere pienamente!


Ogni traguardo intermedio è l’inizio di qualcosa di nuovo che approcciamo in modo diverso, trasformati da ciò che abbiamo vissuto.

Nello Yoga non è importante la prestazione, non lavoriamo per ottenere un risultato.

Lo Yoga è attivare il muscolo, non usare il muscolo … Qualcosa che si impara e si scopre …

Spetta a noi stessi imparare l’arte di APPREZZARE IL PERCORSO, passo dopo passo.


Diventa nostro socio! Potrai partecipare ai nostri corsi di Yoga a Montorso!
I CORSI SONO INDIRIZZATI AI SOCI.
Per la partecipazione ai corsi, è richiesta iscrizione tessera associativaall’ Associazione Sportiva Dilettantistica YOGA CHE DANZA MONTORSOTutte le lezioni di Yoga ॐ YOGA * si intendono come Ginnastica finalizzata al benessere psicofisico.

I benefici di un ABBRACCIO scarica il BUONO

Un abbraccio non costa nulla e dona molto.

E’ provato infatti che un abbraccio procura notevoli benefici sia a chi lo dà, che a chi lo riceve:

  • Aiuta a combattere lo stress
  • Rafforza il sistema immunitario
  • Abbassa la pressione
  • Rallenta i battiti cardiaci
  • Aumenta l’autostima
  • Sostiene ma non trattiene

Abbracciamoci di più e abituiamoci a regalarli. Non costano nulla!
Abbiamo pensato ad un BUONO REGALO per voi da scaricare e stampare:

Se vuoistamparlo, eccoti il PDF


Diventa nostro socio! Potrai partecipare ai nostri corsi di Yoga a Montorso!
I CORSI SONO INDIRIZZATI AI SOCI
Per la partecipazione ai corsi, è richiesta iscrizione tessera associativaall’ Associazione Sportiva Dilettantistica YOGA CHE DANZA MONTORSO
Tutte le lezioni di Yoga ॐ YOGA si intendono come Ginnastica finalizzata al benessere psicofisico.


Un tutt’uno – nessuna distinzione – nessuna individualità

Il “Regno dello Spirito” va al di là della religione: è l’ambito in cui una persona cambia il suo atteggiamento ampliando il proprio modo di confrontarsi con il mondo permettendo alla propria vita di essere più completa, interessante e luminosa.

Entrando nel “mondo dello spirito” si diventa un po’ mistici e si apre la mente a una nuova visione della vita, più ampia, liberandosi dal superficiale e da ciò che non serve, per far emergere il profondo.

E quando si lavora nel profondo in un gruppo, la forza e l’energia del singolo si combina con quella dell’altro, espandendosi.
E in quel momento, l’uno è l’altro e l’altro uno: ci si riempie della luce dei compagni e così, quella luce diventa UNA SOLTANTO.

La forza del gruppo è potente, forte, ristoratrice.

Quando si cerca questa forza di gruppo, praticando soprattutto il respiro insieme, allora si sta cominciando ad entrare in sintonia con la vera finalità della pratica che non è prestazione, non è finalizzata ad esibire una posizione esteticamente perfetta…

Si comincia ad entrare realmente nella percezione sensibile di quello che c’è nella posizione e a condividerlo.

Accendi nello stesso luogo dieci lampade.

Avranno forme d’ogni sorta, ma guardando la loro luce non saprai dire quale luce proviene da quale lampada.

Nel regno dello spirito non troverai alcuna distinzione, alcuna individualità.

Gialal ud Din Rumi

Diventa nostro socio! Potrai partecipare ai nostri corsi di Yoga a Montorso!
I CORSI SONO INDIRIZZATI AI SOCI
Per la partecipazione ai corsi, è richiesta iscrizione tessera associativaall’ Associazione Sportiva Dilettantistica YOGA CHE DANZA MONTORSO.
Tutte le lezioni di Yoga ॐ YOGA * si intendono come Ginnastica finalizzata al benessere psicofisico.
ॐ YOGA * Ginnastica finalizzata al benessere psicofisico

Salda le tue radici a terra per essere più felice RADICAMENTO

Sapevi che il 90% delle azioni che facciamo, è generato dalla nostra parte inconsapevole e soltanto il 10% è diretto da quella consapevole?

La parte consapevole è connessa alla metà superiore del corpo dove risiede il linguaggio, la razionalità, il pensiero.
La parte inconsapevole è connessa alla metà inferiore del corpo, sede delle pulsioni e degli istinti.

Quindi questo ci fa comprendere meglio quanto importante sia sentire i nostri piedi e l’aderenza alla terra, il RADICAMENTO.
Attivare i piedi durante la pratica, garantisce un coinvolgimento globale della muscolatura che, attivata, permette di percepire lo scorrere dell’energia dai piedi, lungo le gambe fino al nostro centro, i muscoli lombari e pelvici dove risiede la nostra radice.

Il GROUNDING, l’essere in contatto con la terra, essere ben radicati inoltre, garantisce anche una maggiore presenza a se stessi e con la realtà e, di conseguenza, una predisposizione al “lasciare andare tutto ciò che non serve”.

Come si fa a sentire la terra, a praticare il GROUNDING, il RADICAMENTO?
Si tratta di usare gli appoggi dei piedi che danno sostegno per riuscire a portare l’energia del corpo nella zona pelvica, radicandosi a terra.
Significa risvegliare la memoria naturale del corpo che ricerca il contatto con l’energia della base e “scendere” verso il basso per ritrovare il proprio equilibrio e la propria centratura.

Percepire il radicamento, avere “Grounding“, significa diventare più consapevoli di se stessi e ritrovare maggiore sicurezza trovando un collegamento armonico tra la parte superiore del nostro corpo, e quella inferiore.

grounding radicamento    radicamento a terra

Attraverso esercizi posturali e asana specifiche, abbinate ad una corretta respirazione,  si impara ad essere radicati  ritrovando quell’armonia mentale e fisica che ci permette di vivere serenamente la nostra vita.grounding nello yoga

Salda le tue radici a terra, lascia impronte.


Diventa nostro socio! Potrai partecipare ai nostri corsi di Yoga a Montorso!

I CORSI SONO INDIRIZZATI AI SOCI
Per la partecipazione ai corsi, è richiesta iscrizione tessera associativa
all’ Associazione Sportiva Dilettantistica YOGA CHE DANZA MONTORSO

Io sono perfetta e oggi tutto va bene

  • La forza del pensiero positivo è provata scientificamente.
  • Le immagini dicono più delle parole.
  • Sorridere fa sorridere.
  • La ripetizione di un Mantra calma la mente e rilassa il corpo perchè attraverso questa ripetizione si diventa un magnete che attrae energie positive.
  • CONCENTRA LA TUA ATTENZIONE SU UN PENSIERO POSITIVO.
Stampa questa immagine, ritagliala e portala con te, attaccalo al frigo, allo specchio, sulla scrivania al lavoro; sarà un promemoria costante che ti ricorderà di PENSARE IN POSITIVO!

Qui puoi scaricare il PDF con le immagini da ritagliare.

IO SONO PERFETTA E OGGI TUTTO VA BENE

IO SONO PERFETTA E OGGI TUTTO VA BENE

Mi è stato inviato da una cara amica ed è talmente simpatico ed efficace che non ho potuto evitare di condividerlo con voi.

RITAGLIARE E CONSERVARE – IN CASO DI BISOGNO UTILIZZARE PIU’ VOLTE AL DI’ SENZA MODERAZIONE. POTREBBE DARE ASSUEFAZIONE. NON SI ESCLUDONO EFFETTI COLLATERALI COME SMODATA EUFORIA, INCONTROLLABILE VOGLIA DI SORRIDERE, SALUTARE CHIUNQUE, BACIARE SCONOSCIUTI.
DA CONDIVIDERE CON LE VERE AMICHE.

→  Scarica il PDF con le immagini da ritagliare da questo LINK


Diventa nostro socio! Potrai partecipare ai nostri corsi di Yoga a Montorso!

I CORSI SONO INDIRIZZATI AI SOCI
Per la partecipazione ai corsi, è richiesta iscrizione tessera associativa
all’ Associazione Sportiva Dilettantistica YOGA CHE DANZA MONTORSO

Cosa significa riposarsi?

Ed egli disse loro: “Venite in disparte, in un luogo solitario, e riposatevi un po”.

(Mc. 6, 31)

Riposarsi significa concedere del tempo a noi stessi e considerarlo un diritto.

Riposarsi significa dedicarsi all’ascolto interiore facendo spazio al silenzio.

Riposarsi significa liberarsi da pesi eccessivi che al momento non si è in grado di sopportare.

Riposarsi significa far pace con la propria vita e la propria stanchezza sia fisica che mentale.

Riposarsi significa anche arrendersi per qualcuno, in una resa che è ristoratrice, mai sconfitta!

Riposarsi è amarsi un po’ di più.

Riposarsi significa sviluppare nuove aperture e concedersi dei punti di vista liberi da qualsiasi condizionamento automatico della nostra mente.

Riposarsi è godere di un momento di contemplazione.

Quando ci si riposa, non è solo il corpo a trarne beneficio, ma anche la mente e il cuore.
Il Signore con i suoi insegnamenti ci invita al riposo:

“Venite in disparte, in un luogo solitario, e riposatevi un po’.”, dice il Signore agli Apostoli appena tornati da un periodo intenso di lavoro. Egli stesso si è riposato nel settimo giorno.

Perché non dovremmo riposarci anche noi?

Diventa nostro socio! Potrai partecipare ai nostri corsi di Yoga a Montorso!
I CORSI SONO INDIRIZZATI AI SOCI
Per la partecipazione ai corsi, è richiesta iscrizione tessera associativaall’ Associazione Sportiva Dilettantistica YOGA CHE DANZA MONTORSO


L’umano possibile come cammino di crescita personale

Sviluppare il tuo vero potenziale è un percorso impegnativo e lo Yoga può sostenere in questo lungo cammino.

Nel Kundalini Yoga si parla di “Umano Possibile”  intendendo il proprio potenziale personale che va coltivato con cura,  per poter manifestarsi.

In ognuno di noi giace assopito un sogno, quell’immagine segreta che spesso è segreta anche a noi stessi,  perché per poter venire alla luce, esige un percorso di crescita personale, una evoluzione di consapevolezza.

E’ come se noi stessi fossimo come un’opera d’arte ancora incompiuta, che necessita di un lavoro di finitura per poter apparire completamente.

Manifestare il vero potenziale di noi stessi,  ci consente di aprire la strada del cuore ad una scelta di accoglienza e di equilibrio.

La chiave per aprire la porta del cuore è il respiro.

Anahata è il nome indiano del Chakra del Cuore che si trova nella zona del petto in corrispondenza dello sterno, connette la dimensione fisica a quella spirituale.
E’ il centro dell’intero sistema dei Chakra, collegato all’organo del cuore, ai pomoni, al timo, il 4° Chakra e ci pone in collegamento con la fonte del vero amore e con il nostro potere personale.

Ascoltare e riconoscere il nostro cuore, significa soddisfare quelli che sono i nostri bisogni primari ma anche le nostre emozioni e le nostre intuizioni, in un collegamento diretto con gli altri Chakras, superiori e inferiori.

Quando questo Chakra è aperto, si entra in contatto diretto con il proprio “Umano Possibile” e si inizia il percorso di vera presa di coscienza.

Se la chiave per aprire il cuore è il respiro, ecco a voi una meditazione che, collegata al respiro, ci permette di entrare in contatto con il battito del nostro cuore, il mantra solo nostro che ci appartiene dalla nascita:

MEDITAZIONE DEL CUORE

Pratica per entrare in contatto con il battito del nostro cuore
  1. Siediti in una posizione comoda che ti consenta di tenere la schiena diritta e allineata. Poggia le mani dolcemente sulle cosce.
  2. Se ti risulta agevole, chiudi gli occhi e volgi lo sguardo al punto del terzo occhio, nello spazio tra le sopracciglia.
  3. Porta il contatto della tua mano destra sul polso sinistro. Le quattro dita della mano destra si poggiano dolcemente sul tuo polso sinitro ed il pollice chiude dalla parte opposto del polso.
  4. Sintonizza il tuo respiro con il battito del tuo cuore che percepirai sul polso attraverso le dita.
  5. Cerca di mantenere la parte superiore del corpo in linea retta e prosegui in questo alternare di inspiro ed espiro tentando di prolungare la fase di espiro.
  6. Al termine della pratica, congiungi i palmi delle mani al petto e ritorna con le mani poggiate sulle cosce, rimanendo in silenzio per qualche minuto.

Questa sequenza è consigliata per imparare a meditare e sviluppare la capacità di concentrazione. Porta pace a cuore e mente.
Aprendo il cuore, attrai le opportunità.

Senza titolo-1


Diventa nostro socio! Potrai partecipare ai nostri corsi di Yoga a Montorso!

I CORSI SONO INDIRIZZATI AI SOCI
Per la partecipazione ai corsi, è richiesta iscrizione tessera associativa
all’ Associazione Sportiva Dilettantistica YOGA CHE DANZA MONTORSO

La magia succede quando scienza e spiritualità si incontrano

Leggi questo articolo:

Quando la scienza incontrò la spiritualità: la storia del dialogo tra Einstein e Tagore

tagore-einstein

Albert Einstein (1879-1955)
Rabindranath Tagore (1861-1941)

Siamo noi stessi a determinare la realtà intorno a noi perché noi siamo la causa e non l’effetto di ciò che ci accade.

La nostra mente è uno strumento molto potente e conoscere se stessi è il primo passo per assumere il controllo ed essere i fautori del nostro destino.

La vita sceglie la musica, noi scegliamo come ballarla.
(John Galsworthy)

Esiste anche una ragione scientifica per cui una persona è in grado di vivere

Secondo il biologo molecare Dean Hammer dell’ Oxford University National Cancer Institute, esiste anche una ragione scientifica per cui una persona è predisposta a vivere esperienze spirituali.

Maggiore è la quantità di dopamina e serotonina prodotta dal nostro cervello,più ci sentiamo uniti all’universo. Questi due mediatori ormonali sono responsabili  del “tasso di spiritualità” che ci appartiene.

Nonostante il fatto che si sia trovata una ragione scientifica alla spiritualità, è evidente che non è ragionevole pensare che ci sia una netta scissione tra le ragioni del corpo e quelle dello spirito.

Dall’articolo relativo al dialogo tra Einstein e Pitagore, due figure contrapposte che hanno dedicato la loro vita ad aspetti così lontani tra loro, uno la spiritualità e l’altro la scienza, risulta evidente che SCIENZA E SPIRITUALITA’ SONO COMPLEMENTARI e che siamo tutti in relazione secondo una visione olistica delle cose del mondo.

SIAMO TUTTI COLLEGATI

Solo nella riconciliazione tra la razionalita’ e la spiritualità, tra la ragione e lo spirito, tra la mente e il sentire, che potremo vivere appieno la nostra vita e in pace.

…non siamo esseri umani venuti sulla Terra per fare un’esperienza spirituale, ma siamo esseri spirituali venuti sulla Terra per fare un’esperienza terrena.
(Anna Capra)


Diventa nostro socio! Potrai partecipare ai nostri corsi di Yoga a Montorso!

I CORSI SONO INDIRIZZATI AI SOCI
Per la partecipazione ai corsi, è richiesta iscrizione tessera associativa
all’ Associazione Sportiva Dilettantistica YOGA CHE DANZA MONTORSO

 

Coltiva la luce dentro di te

La poesia intitolata “Il cuore che ride” di Charles Bukowski, offre un messaggio chiaro e pieno di speranza:
NON MOLLARE MAI, NONOSTANTE TUTTO.

Se riuscirai a trovare la luce dentro di te, potrai “SCONFIGGERE LA MORTE IN VITA” e saranno quelle stesse difficoltà a renderti più forte e “immortale“.

Quella Luce vincerà sulle tenebre se non ti arrenderai alle difficoltà che incontrerai sul tuo cammino.

La morte non vince sulla Luce, sull’amore, sui ricordi, sulla speranza.

La tua vita è la tua vita.
Vivi! Vivi da vivo e pienamente, nonostante tutto.

Diventa nostro socio! Potrai partecipare ai nostri corsi di Yoga a Montorso!
I CORSI SONO INDIRIZZATI AI SOCI
Per la partecipazione ai corsi, è richiesta iscrizione tessera associativaall’ Associazione Sportiva Dilettantistica YOGA CHE DANZA MONTORSO

Il vuoto della Canna di Bambù. Energia che si muove

Quando ci muoviamo liberamente, il movimento è energia e l’energia è movimento perché si innesca una connessione tra interno ed esterno.

Quando si è presenti lasciando che questa energia si muova all’interno, senza volerla pilotare, si assume il ruolo di spettatore e in questo modo non essendoci aspettativa, si diventa aperti a tutto quello che succede, perdendosi nella non-mente.

Nel movimento libero del corpo, l’energia scende dalla testa ai piedi e dai piedi alla testa come se fosse all’interno di un involucro vuoto,
come in una canna di bambù che vibra al vento.

Lasciandosi muovere come in una danza senza tensioni nella mente, senza tensioni nel corpo, si percepisce questa energia che si muove.

E’ il muoversi libero dello stelo al vento, radicato a terra, ma flessibile e morbido nei movimenti.
Le forze di terra e cielo confluiscono e si combinano in perfetta armonia.

Sperimenta questa sensazione:

Posizionati in una stanza lontano da tutti, metti una musica di sottofondo e lasciati andare al  movimento morbido e fluido del corpo.
Cerca l’armonia nella sinuosità dei movimenti, nella rotondità, lasciati andare.
Diventa energia, ascolta la tua parte segreta. Diventa stelo e lasciati cullare dal vento.

vuoto della canna di bambu

Il bambù cavo

Scarica il PDF del libro OSHO IL LIBRO ARANCIONE



Diventa nostro socio! Potrai partecipare ai nostri corsi di Yoga* a Montorso!
I CORSI SONO INDIRIZZATI AI SOCI
Per la partecipazione ai corsi, è richiesta iscrizione tessera associativa all’ Associazione Sportiva Dilettantistica YOGA CHE DANZA MONTORSO

ॐ YOGA * Ginnastica finalizzata al benessere psicofisico ॐ