Giocando con lo Yoga a scuola

Lo Yoga per i bambini è fondamentalmente un gioco e poter lavorare con loro applicando il metodo Yoga Educativo è un’esperienza che arricchisce.

Far entrare lo yoga nella scuola è una splendida opportunità anche quando si lavora con molti bambini insieme.

Così è stato con le classi di prima di due scuole con le quali ho avuto l’opportunità di lavorare con un ciclo di alcune lezioni di Yoga giocato.

Eccovi alcune immagini di questi momenti insieme:
Ringrazio le insegnanti che mi hanno sostenuto e dato questa possibilità.

IMG-20170309-WA0006

IMG-20170309-WA0013

A GIUGNO PARTIRA’ UN CORSO DI Yoga Educativo per Bambini dai 4 ai 10 anni a Montorso Vicentino.
Se vuoi maggiori informazioni
SCARICA IL VOLANTINO IN PDF a questo link.

CONTATTACI PER RISERVARE IL POSTO PER IL TUO BAMBINO –
CHIAMA IL 348 2569233

I CORSI SONO INDIRIZZATI AI SOCI . .
Per la partecipazione ai corsi, è richiesta iscrizione tessera associativa all’ Associazione Sportiva Dilettantistica YOGA CHE DANZA MONTORSO .
Quota di iscrizione ridotta per i bambini che parteciperanno ai corsi DI YOGA PER BAMBINI che si terranno anel mese di GIUGNO.

A Giugno parte un corso di YOGA EDUCATIVO per bambini a Montorso

Per tutto il mese di Giugno, un ciclo di 4 incontri di YOGA EDUCATIVO per bambini dai 4 ai 10 anni a Montorso Vicentino.

YOGA EDUCATIVO GIUGNO

YOGA EDUCATIVO GIUGNO_retro

SCARICA IL VOLANTINO IN PDF

 

  • CONTATTACI PER RISERVARE IL POSTO PER IL TUO BAMBINO –
    CHIAMA IL 348 2569233

I CORSI SONO INDIRIZZATI AI SOCI . .
Per la partecipazione ai corsi, è richiesta iscrizione tessera associativa all’ Associazione Sportiva Dilettantistica YOGA CHE DANZA MONTORSO .
Quota di iscrizione ridotta per i bambini che parteciperanno ai corsi DI YOGA PER BAMBINI che si terranno anel mese di GIUGNO.

Rimedi Naturali per le situazioni di emergenza: RESCUE REMEDY

Ognuno di noi vive situazioni emotivamente difficili che sopraggiungono inaspettatamente e in questi momenti, i Fiori di Bach possono essere di aiuto.

Molto spesso chi sceglie di frequentare un corso di Yoga vuole imparare a gestire l’ansia e lo stress di questa vita frenetica che ci impone ritmi impegnativi.

Per questo motivo, da utilizzatrice di questi rimedi di medicina alternativa che trovo efficaci, almeno per me, volevo darvi dei suggerimenti in merito al RESCUE REMEDY, la soluzione di emergenza composta da 5 fiori che viene usata in tutte quelle situazioni in cui viene alterato l’equilibrio psico-fisico.

Il RESCUE REMEDY si può acquistare già preparato ma essendo composto da 5 fiori, è possibile richiedere la composizione, risparmiando notevolmente.

In media le soluzioni pronte sono più piccole e costano almeno il doppio e quindi è preferibile farsi preparare la boccetta in erboristeria, su soluzione di brandy oppure senza alcool se vengono usati nei bambini.

I cinque fiori che compongono il RESCUE REMEDY

I cinque fiori che compongono il RESCUE REMEDY

Ti elenco i fiori che compongono il RESCUE REMEDY – fiori di emergenza

26 ROCK ROSE

29 STAR OF BETHLEHEM
18 IMPATIENS
6 CHERRY PLUM
9 CLEMATIS

Segnati questo elenco su un bigliettino e vai in una erboristeria richiedendo di prepararti questa composizione di emergenza con i  5 FIORI, su alcool o senza alcool a seconda delle tue esigenze.
Tieni conto che la soluzione senza alcool ha una durata minore.

Ti segnalo che puoi richiedere ti sia rilasciato lo scontrino fiscale visto che le soluzioni dei fiori possono essere inclusi tra i medicinali alternativi che possono essere scaricati nella dichiarazione dei redditi (pochi lo sanno).

fiori-di-bach-rescue

 

COME SI USA IL RESCUE REMEDY?

L’assunzione del RESCUE REMEDY varia a seconda della situazione ma il metodo tradizionale prevede l’assunzione, al bisogno, di 4 gocce al bisogno da somministrare in un bicchiere d’acqua non gassata. Nel caso in cui  non fosse possibile assumere le gocce diluite nell’acqua, le gocce si possono assumere direttamente sotto la lingua prelevandole dal flacone avendo cura di non sporcare la pipetta che deve rimanere integra.

Se la situazione emotiva non migliore, è possibile ripetere la posologia di 4 gocce ad intervalli brevi.

Il rescue remedy va usato come rimedio in casi di emergenza essendo un valido  stabilizzante del sistema psicoenergetico:  paura, rabbia, stanchezza fisica ed emotiva, dolore particolare, tristezza, febbri, dolori mestruali, attacchi di emicrania, uno spavento, coliche.

Il rescue remedy è utilizzato anche a livello preventivo quando si devono affrontare situazioni che generano preoccupazione o ansia. In questo caso si può assumere qualche giorno prima dell’evento, sempre nel dosaggio 4 gocce  per 4 volte al giorno.

Il rescue è efficace anche quando la persona vive un momento difficile: in questo caso è indicato assumerlo come preparazione all’uso standard dei fiori che vengono prescritti da un fitoterapeuta oppure per alleviare gli effetti dell’evento emotivamente traumatico.
Anche in questo caso, si possono assumere  4 gocce per 4 volte al giorno, per due o tre giorni.

Il RESCUE REMEDY e i fiori di Bach lavorano a livello energetico come terapia vibrazionale,  per stabilizzare il sistema psicoenergetico.
Si tratta di un livello diverso da quello dei rimedi farmacologici; questo significa che l’assunzione dei fiori non interferisce con i medicinali che si assumono normalmente.

Ovviamente in casi di emergenza grave, il RESCUE REMEDY NON SOSTITUISCE l’intervento del medico ma aiuta a ripristinare un equilibrio energetico e una stabilizzazione psicofisica che predispongono meglio la persona alle cure.

Diventa nostro socio! Potrai partecipare ai nostri corsi di Yoga a Montorso!

I CORSI SONO INDIRIZZATI AI SOCI
Per la partecipazione ai corsi, è richiesta iscrizione tessera associativa all’ Associazione Sportiva Dilettantistica YOGA CHE DANZA MONTORSO

Noi sappiamo più dei nostri pensieri

Noi sappiamo molto di piu dei nostri pensieri, questo é certo, ma sono i pensieri a creare la nostra realtà.

Siamo molto di più dei nostri pensieri...

Siamo molto di più dei nostri pensieri…

I pensieri sono potenti strumenti perché sono in grado di modificare il nostro atteggiamento, come noi ci poniamo nei confronti di una particolare situazione e dunque, alla fine, il risultato.

Siamo condizionati dai nostri pensieri.

Per questo è opportuno dirigere la nostra capacità creativa verso pensieri positivi e comunque verso la consapevolezza che il nostro sentire è molto più ampio dei singoli pensieri e che la mente è solo un mezzo.

Prendendone le distanze,  imparando ad osservare senza esserne condizionati, acquisiremo la consapevolezza del nostro reale potenziale.

Assumi una posizione stabile e confortevole. Ascolta il respiro che entra ed esce in modo naturale.

Semplicemente, respira…

Se i pensieri arrivano, lasciali andare come nuvole sospinto dal vento…. le osservi, lasci che se ne vadano e respiri…

Automassaggio per la schiena con le palline da tennis

yoga automassaggio

Abbiamo sperimentato l’automassaggio con le palline da tennis che si sono rivelate un metodo molto efficace per il mal di schiena.

Si tratta semplicemente di sciogliere precisi punti del sistema muscolo scheletrico che si sono induriti e “accorciati”.
Sollecitare una muscolatura poco elastica e indurita, genera dolore che pian piano si attenua con questa pressione generata proprio dalla pallina da tennis.

Abbiamo sperimentato la pressione leggera e costante usando il peso del corpo in punti precisi, inspirando ed espirando profondamente.

Questo tipo di automassaggio può essere effettuato su diverse zone del corpo che stiamo sperimentando man mano.

BANNER FB yogapalline 2

La speranza è quella di offrire una modalità di automassaggio che possa trasformarsi in uno stimolo per farlo da soli a casa.

In fondo, che ci vuole? Basta procurarsi delle palline da tennis e costanza!

Buon lavoro dunque.

Diventa nostro socio! Potrai partecipare ai nostri corsi di Yoga a Montorso!

I CORSI SONO INDIRIZZATI AI SOCI
Per la partecipazione ai corsi, è richiesta iscrizione tessera associativa all’ Associazione Sportiva Dilettantistica YOGA CHE DANZA MONTORSO

Siamo anche su Facebook: ci concedi un “Mi Piace”?

Vuoi mettere “Mi Piace” alla pagina Facebook YogaCheDanza

La nostra pagina Facebook è un luogo di condivisione di contenuti interessanti nell’ambito del benessere psico-fisico.

Accedi e clicca sul tasto ‘Mi piace’ per connetterti con noi.

La nostra pagina ha convinto finora 848 utenti che hanno scelto di diventare fan della nostra pagina.

Basta un click!

metti mi piace a yogaCheDanza facebook

Ti ricordo che puoi partecipare ad una lezione gratuita di YOGA a Montorso. Le lezioni si svolgono tutti i Martedì alle ore 18,00 in località Ponte Cocco, presso la “Casa della Musica”.
Contatta il 3482569233 oppure manda una mail.

Diventa nostro socio! Potrai partecipare ai nostri corsi di Yoga a Montorso!

I CORSI SONO INDIRIZZATI AI SOCI
Per la partecipazione ai corsi, è richiesta iscrizione tessera associativa all’ Associazione Sportiva Dilettantistica YOGA CHE DANZA MONTORSO

Coltiva una mente che non sa

Anni fa lessi un libro consigliato da mia sorella Cinzia, che conteneva i 5 precetti.

Tra questi, voglio riprenderne uno che oggi risuona profondamente dentro di me.

“Coltiva una mente che non sa”
(Frank Ostaseski)

La mente umile del principiante, di chi  non è ingabbiato dalla conoscenza, si pone in una condizione di ascolto aperto e senza condizionamenti.

Ecco dunque l’invito di Frank Ostaseski:

  • Che la tua mente sia un candido foglio nel quale tutto possa essere scritto.
  • Sii disponibile ad accogliere il nuovo, la scoperta senza alcun pre-giudizio dettato dalla tua conoscenza.
  • In te esistono infinite sfumature, anche quando il colore è uno soltanto: sperimentale.
  • Che la tua mente sia aperta a non respingere nulla anche se è opposto a quanto hai imparato.
  • Ascolta senza aspettative
  • Aprendi liberandoti dagli schemi del passato accogliendo il nuovo nel presente senza pre-giudizi

coltiva una mente che non sa

Tutto questo per invitare a rimanere in ascolto con una mente che sia aperta e ricettiva, con un approccio quanto più possibile aderente all’esperienza vissuta.

C’è  sempre qualcosa da scoprire perché ogni esperienza è una nuova esperienza per chi lascia aperta la possibilità di re-imparare.

Buon viaggio nel regno “di chi non sa”.


Diventa nostro socio! Potrai partecipare ai nostri corsi di Yoga a Montorso!

I CORSI SONO INDIRIZZATI AI SOCI
Per la partecipazione ai corsi, è richiesta iscrizione tessera associativa all’ Associazione Sportiva Dilettantistica YOGA CHE DANZA MONTORSO

Puoi iniziare a praticare Yoga a Montorso, anche a corso iniziato

A Montorso Vicentino, è possibile partecipare ad una lezione di prova di YOGA anche a corso iniziato e poi decidere se continuare a frequentare il corso.

lezione prova YOGA A MONTORSO VICENTINO

VIENI A PROVARE YOGA A MONTORSO VICENTINO

I corsi si tengono una volta alla settimana nei giorni di Lunedì e Martedì con orari diversi. Per gli iscritti,è possibile recuperare eventuali lezioni perse anche negli altri orari.

Potrai scegliere l’orario che rispetta meglio la tua disponibilità e contattarci per venire a fare una lezione di prova.

E’ importante provare una lezione per capire se il metodo di insegnamento corrisponde a quello di cui tu oggi hai bisogno.

Contattaci, approfitta di questa occasione per dedicare del tempo a te stesso.

Chiama il  348 2569233
oppure scrivi a claudia@yogachedanza.com

***
Per partecipare al corso, è richiesta regolare iscrizione all’Associazione Sportiva Dilettantistica Y.C.D. YOGA CHE DANZA che vale un anno.

 

 

Stimolare la Giandola Pineale con un antico Mudra per secernere la MELATONINA: Khechari mudra

La corretta produzione di melatonina influisce sulla nostra qualità del sonno.

Con il passare degli anni le ghiandole riducono le loro secrezioni portando all’invecchiamento.

Possiamo attivare la Ghiandola Pineale attraverso una costante pratica di Yoga e Meditazione per fare in modo che possa secernere la giusta quantità di sostanze regolatrici del nostro sistema ormonale e ghiandolare.

La  Ghiandola Pineale corrisponde al sesto chakra situato nel terzo occhio, in mezzo alle  nostre sopracciglia.

Esiste un antico esercizio che si chiama  Khechari Mudra (chiusura della lingua), che consente di stimolare la ghiandola Pineale.

Khechari mudra che significa chiusura della lingua

Khechari mudra che significa chiusura della lingua

ESECUZIONE DEL Khechari mudra:

Chiudendo la bocca, si porta la lingua indietro verso il palato superiore massaggiando la parte molle del palato e la cavità nasale, fissando lo sguardo nello spazio tra le sopracciglia .
Il muscolo della lingua rivolto verso l’interno, solletica la parte molle del palato e questo movimento ritmico e continuo attiva le ghiandole pineale e pituitaria poste nella regione cervicale retrostante il palato.

Diventa nostro socio! Potrai partecipare ai nostri corsi di Yoga a Montorso!

I CORSI SONO INDIRIZZATI AI SOCI
Per la partecipazione ai corsi, è richiesta iscrizione tessera associativa all’ Associazione Sportiva Dilettantistica YOGA CHE DANZA MONTORSO

Ultimi posti per il 2° ciclo di CORSI YOGA 2017 a Montorso!

IL 9  GENNAIO 2017 RIPRENDONO I CORSI YOGA a Montorso!
Partecipa ad una lezione prova gratuita
Se ti interessa provare una lezione di Yoga, contattami pure e potrai valutare di persona se il corso a Montorso risulta di tuo interesse, se ti trovi bene con il metodo di insegnamento della nostra Istruttrice Yoga, se gli orari e i giorni si combinano con i tuoi impegni.I corsi riprendono LUNEDI 9 GENNAIO 2017  e MARTEDI 10 GENNAIO 2017Cogli l’occasione al volo e riservati il tuo posto: contatta l’Istruttrice al 348 2569233 oppure mandaci una e-mail.

01-2017-campagna inizio secondo ciclo corsi yoga

Link alla Campagna Secondo Ciclo 2017 Corsi Yoga a Montorso Vicentino

Per partecipare ai corsi, è richiesta iscrizione all’Associazione Y.C.D. YOGA CHE DANZA

Diventa nostro socio! Potrai partecipare ai nostri corsi di Yoga a Montorso!

I CORSI SONO INDIRIZZATI AI SOCI
Per la partecipazione ai corsi, è richiesta iscrizione tessera associativa all’ Associazione Sportiva Dilettantistica YOGA CHE DANZA MONTORSO